venerdì 13 novembre 2015

ART AND FASHION: FASHION IS ART!!!


Buongiorno a tutti!
Stamani come tutti i venerdì è la volta della mia carissima rubrica sull'arte e la moda, ossia "ART AND FASHION: FASHION IS ART".
Dato che la mia rubrica si basa sul rapporto tra l'arte e la moda, stamani ho deciso di raccontarvi di una mostra in onore del grande LEONARDO DA VINCI al Metropolitan Museum di New York.
Si deve al grande artista e genio toscano il diffondersi dei tessuti impreziositi da fantasie e decori, un'esposizione che racconta la nascita degli opuscoli di moda e di stoffe belle come quadri.
Una mostra, quella al Metropolitan Museum di New York, che celebra Leonardo come il Padre dei tessuti decorati, un'esposizione che pone l'artista toscano come colui che - con i suoi disegni-  diede vita al tessuto che superò la tradizionale campitura unita per lasciare spazio ai decori e alla fantasia.
Come spiegano i curatori della mostra, dal titolo "FASHION AND VIRTUS: TEXTILE PATTERNS AND THE PRINT REVOLUTION, 1520-1620", in un'intervista rilasciata all'Ansa, tutto ebbe inizio a partire dal Rinascimento, con la comparsa di sei disegni che stavano a rappresentare sei diversi nodi e intrecci attribuiti a Da Vinci, e che furono copiati in seguito dal pittore e incisore tedesco Albrecht Durer.
A partire dal 1520, questi opuscoli con disegni per tessuti vennero pubblicati ripetutamente, dando vita a quelle che oggi noi chiamiamo "Riviste di Moda".
Fu poi la rivoluzione della stampa ad accrescere la domanda, e l'Italia, essendo un importante centro tessile, divenne il luogo (in particolar modo Venezia) dove furono stampati i libri più richiesti.
Questi opuscoli, diventanti in seguito veri e propri libri, hanno ispirato l'arte del ricamo, della tessitura e del pizzo.

Ho letto l'articolo tutto di un fiato, sono una persona molto curiosa, quindi scoprire cose nuove per me è sempre un grande piace.
Non ne sapevo nulla di questa storia, della nascita degli opuscoli di moda e che tutto questo si deve al grande Leonardo Da vinci.

Come sempre aspetto i vostri commenti, fatemi sapere cosa ne pensate dell'articolo di stamani.
Un bacio a tutti e buona giornata!!:)




Goodmorning everyone!
This morning, like every Friday it is the turn of my dearest section on art and fashion, is "ART AND FASHION: FASHION IS ART".
Since my column is based on the relationship between art and fashion, this morning I decided to tell you about an exhibition in honor of the great Leonardo da Vinci at the Metropolitan Museum in New York.
It is due to the great Tuscan genius artist and the spread of the fabrics embellished with patterns and designs, an exhibition that tells the story of the brochures of fashion fabrics and beautiful as paintings.
An exhibition at the Metropolitan Museum in New York, celebrating Leonardo as the Father of the fabrics in an exhibition that places the Tuscan artist as one who - with his disegni- gave life to the fabric that overcame the traditional pattern united make room for decoration and fantasy.
How to explain the curators of the exhibition, entitled "FASHION AND VIRTUS: TEXTILE PATTERNS AND PRINT THE REVOLUTION, 1520-1620", in an interview with ANSA, it all began in the Renaissance, with the appearance of six drawingsThey stood for six different knots and tangles attributed to Da Vinci, and which were later copied by the German painter and engraver Albrecht Durer.
Starting from 1520, these brochures with fabric designs were published repeatedly, creating what today we call "Fashion Magazines".
It was then the printing revolution to increase demand, and Italy, being an important textile center, became the place (especially Venice) where the books were printed in demand.
These pamphlets, later become real books, inspired the art of embroidery, weaving and lace.

I read the article all in one breath, I'm a very curious person, and discover new things for me is always a great love.
I knew nothing of this history, the birth of the brochures of fashion and that all this is due to the great Leonardo Da Vinci.

As always waiting for your comments, let me know what you think about the article this morning.
A kiss to all and good day !! :)

FACEBOOK PAGE: HERE

WEB PAGE: HERE








7 commenti:

  1. Molto interessanti i riferimenti storici, a volte non ci si rende conto della storia che c'è dietro un tessuto.

    Don't Call Me Fashion Blogger Facebook Bloglovin'

    RispondiElimina
  2. Questi tessuti sono davvero preziosi e stupendi. :-) A smile please

    RispondiElimina
  3. Tessuti meravigliosi!!!
    M_ & S/
    www.myhipsteria.wordpress.com

    RispondiElimina
  4. Da sogno!!!

    www.elisabettabertolini.com

    RispondiElimina
  5. Dai sempre delle info culturali molto interessanti . Baci

    RispondiElimina
  6. bellissimi i vestiti!! Le culture e l'arte sono sempre interessanti!

    RispondiElimina
  7. Che meraviglia, non sapevo di questo lato "fashion" di Leonardo!

    RispondiElimina