domenica 22 dicembre 2013

LA VITA E' BELLA!!


Buongiorno e Buona Domenica a tutti!!:)
Stamani è la volta della mia cara rubrica sul cinema, ossia "CINEMA & DINTORNI" e il film che vi voglio presentare oggi è un film a parer mio stupendo, bellissimo, sto parlando di LA VITA E' BELLA di uno dei miei attori e registi italiani preferiti, Roberto Benigni.

<< Questa è una storia semplice, eppure non è facile raccontarla, come in una favola c'è dolore, e come una favola, è piena di meraviglia e di felicità.>>

Un film di Roberto Benigni, con Roberto benigni, Nicoletta Braschi, Giorgio Cantarini, Giustino Durano, Amerigo Fantani..
Questo Film è del 1997, ricevette tre premi Oscar: quello alla Migliore Colonna Sonora, quello al Migliore Film Straniero e quello al Migliore Attore Protagonista.

TRAMA:

Siamo in Toscana, Italia Fascista, anno 1939.
Guido Orefice è un giovane ebreo, che in cerca di lavoro si trasferisce dalla campagna ad Arezzo, con l'amico poeta-trapezziere Ferruccio Papini. Durante il tragitto, in cui viene scambiato per il re Vittorio Emanuele III, Guido incontra una giovane maestra elementare di nome Dora, da lui soprannominata "Principessa". Dopo alcune vicende, Dora e Guido decidono di andare a vivere a casa dello zio, poco dopo si sposano e, a marzo del 1940, nasce il loro bambino Giosuè. Scoppia la guerra in Italia, passano 5 anni ed i fascisti cadono e muoiono con il loro regime, inoltre era iniziata la persecuzione razziale da parte nei nazisti sugli ebrei. In questi 5 anni, Dora continua la sua attività di insegnante e Guido ha anche aperto una libreria, mentre Giosuè ha 5 anni e sa già leggere e scrivere. Ma proprio il giorno del quinto compleanno di Giosuè, Guido, suo figlio e lo zio Eliseo vengono deportati in un lager in Germania....

Adesso mi fermo qui, come sempre se non lo avete visto vi consiglio vivamente di farlo, mentre se l'avete visto fatemi sapere cosa ne pensate, non vedo l'ora di leggere i vostri commenti.
Un bacio a tutti e buona giornata!:)




Hello and Happy Sunday to all! :)
This morning it was the turn of my dear book on cinema, or "CINEMA & AROUND" and the movie that I want to present today is a film in my opinion, gorgeous, beautiful, I'm talking about LA VITA E 'BELLA of one of my actors and directors Italian favorites, Roberto Benigni.

<< This is a simple story, yet it is not easy to tell, as in a fairy tale there is pain, and like a fairy tale, full of wonder and happiness. >>

A film by Roberto Benigni, Roberto benign, Nicoletta Braschi, Giorgio Cantarini, Giustino Durano, Amerigo Fantani ..
This film is from 1997, he received three Academy Awards: one for Best Original Score, Best Foreign Language Film at the one and the one at Best Actor.

PLOT:

We are in Tuscany , Fascist Italy , year 1939.
Guido Orefice is a young jew , that job seekers moved from the countryside to Arezzo, with his friend, the poet- trapezziere Ferruccio Papini . During the trip , which is mistaken for King Vittorio Emanuele III , Guido meets a young schoolteacher named Dora , whom he nicknamed "Princess ." After some events , Guido and Dora decided to go and live in her uncle's house , shortly after they marry and , in March 1940 , was born their child Joshua. War breaks out in Italy , five years pass and the fascists fall and die with their regime also began the racial persecution by the Nazis on the Jews . In these five years , Dora continues her work as a teacher and Guido has also opened a bookstore, while Joshua is 5 years old and already knows to read and write . But on the very day of the fifth birthday of Joshua, Guido , his son and his uncle Elisha are deported to a concentration camp in Germany ....

Now I'll stop here , as always, if you have not seen it I recommend you do , but if you've seen it let me know what you think , I look forward to reading your comments.
A kiss to all and good day :)
















Nessun commento:

Posta un commento